Autore: Redazione

DIA Catania: Sequestrati beni per 20 mln di euro a eredi imprenditore smaltimento rifiuti

Comunicato stampa (Catania, 9 giugno 2020) – La DIA di Catania ha eseguito un decreto di sequestro emesso dalla Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Catania, su proposta del Direttore della DIA, Generale Giuseppe Governale, nei confronti degli eredi di Vincenzo Guglielmino, deceduto nel dicembre 2018, imprenditore già attivo nel settore della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti solidi urbani.

Leggi Tutto

Italia, fra i primi in Europa per economia circolare. Energie rinnovabili al 18,3%: superato obiettivo 2020

Con 18,3% di energie rinnovabili, Italia supera obiettivo 2020 fissato da UE (17%). Bacino padano malato d’Europa. Temperature crescono in Italia più che in altre parti del mondo (+1,71° nel 2018 contro +0,98° globale). Diminuiscono i gas serra (-17,2% dal 1990 al 2018). Inquinamento atmosferico: si sforano i limiti giornalieri (nel 21% delle stazioni il PM10), ma in Italia nel medio-lungo periodo gli inquinanti sono in discesa. Grave la situazione per fauna e flora, minacciate da inquinamento e specie aliene. In buono stato solo il 48% dei fiumi e il 20% dei laghi italiani. Bene le aree protette del nostro Paese.

Leggi Tutto

Dia sequestra beni a un imprenditore ritenuto vicino a Matteo Messina Denaro

Palermo, 3 giugno 2020 (Comunicato Stampa) – La DIA ha eseguito a Castelvetrano (TP) un decreto di sequestro di beni emesso dalla
Sezione Penale e Misure di Prevenzione del Tribunale di Trapani, presieduta dal dott. Enzo Agate, su proposta avanzata congiuntamente dal Direttore della DIA, Generale di Divisione Giuseppe Governale, e dal Procuratore della Repubblica di Palermo, nei confronti dell’imprenditore Carlo Cattaneo, 35enne, attivo nel settore dei giochi e delle scommesse, indiziato di appartenere a cosa nostra.

Leggi Tutto

Ispra: la lana appena tosata finisce in discarica

Sono circa 8.700 le tonnellate di lana appena tosata che finiscono in discarica o, in alternativa, vengono sotterrate. Quella che qualche decennio fa era considerata una materia prima da cui ricavare tessuti non inquinanti, ora è diventata merce di scarto. Secondo i dati Ispra, in Italia, buona parte della lana tosata – fibra tessile per eccellenza – finisce in discarica (o sotterrata). La produzione di lana cosiddetta “sucida”, cioè appena tosata, si aggira intorno a 8.700 tonnellate. Si tratta di un valore sottostimato perché diversi operatori, per non sopportare i costi di smaltimento, la distruggono in vario modo. La lana considerata di...

Leggi Tutto

Maschilista, la specie non si è ancora estinta

Il maschilismo esiste ancora. Non è un retaggio del passato. Anzi, è il passato che si ripresenta prepotente e pericoloso. Davanti a una platea di soli professori, un tipo del Veneto che si è vantato di essere maschilista e razzista, ha detto: “Se siamo bravi in mezz’ora finiamo così le signore presenti possono andare a fare la spesa e preparare la cena ai maritini. Magari è anche qualcuno dei professori qui presenti”. Poteva essere una battuta ironica, comunque sgradevole e fuori luogo: invece è stata la realtà. Il tipo veneto ha iniziato a occuparsi di informatica, perché appassionato di...

Leggi Tutto