CHI HA UCCISO GIULIO REGENI. PRESA DIRETTA SI DEDICA AL RICERCATORE FRIULANO

Roma, 6 luglio 2016 – “Siamo andati molto vicini alla verità su quanto accaduto a Giulio Regeni”. Riccardo Iacona racconta al microfono di www.IoDenuncio.it che è andato in Egitto e in tutti i posti dove poteva raccogliere informazioni per capire a quale destino fosse andato incontro il ricercatore friulano, torturato barbaramente fino alla morte. La prima puntata di Presa Diretta, in onda lunedì 29 agosto su Rai Tre in prima serata, Riccardo Iacona vorrebbe dedicarla ai tanti misteri che hanno caratterizzato la fine orribile di Giulio Regeni e ciò che ne è conseguito. Il titolo della puntata è “Chi ha ucciso Giulio Regeni”. Un caso molto difficile e complesso anche da raccontare, come afferma ancora Riccardo Iacona, “che nasce in quell’Egitto che gli italiani conoscevano poco, l’Egitto dei desaparecidos, dove chi si oppone al regime di Al Sisi finisce in galera, l’Egitto dove regna una repressione fortissima”.

Riccardo Iacona annuncia una puntata da giornalismo (di inchiesta) come è nel suo stile: non fermarsi alle cronache delle richieste inevase di collaborazione fra i Paesi. Riccardo Iacona è partito ed è andato in giro per il mondo a parlare, indagare, scrivere, filmare e documentare. Da mesi la storia di Giulio Regeni ha smesso di stare sotto i riflettori dei mass media, senza rivelare nulla di più di quanto si era saputo dalle cronache quotidiane.

Sulla puntata di Presa Diretta dedicata a Giulio Regeni, Riccardo Iacona non ci svela molto, ma assicura “di essere riuscito a ricostruire abbastanza di quella storia lì”.

L’ultima puntata in onda a settembre, invece, sarà dedicata al referendum costituzionale. Cercherà di spiegare al pubblico qual è la materia del contendere. Anche qui, un’impresa non proprio facilissima da raccontare. Eppoi ci sarà anche attenzione anche per i temi economico e sociali del Paese, ma sempre con un taglio particolare. “Non so se si è capito – dice con un pizzico di ironia  – ma Presa Diretta è ‘femmina’. Abbiamo preparato un servizio molto importante sulla disoccupazione femminile”.

Elisabetta Tonni

Guarda la videointervista a Riccardo Iacona di IoDenuncio.it

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>